LG G2, il miglior smartphone Android

Gli smartphone LG, nonostante la concorrenza agguerrita dei due colossi che si contendono la più ampia fetta di mercato, hanno saputo ritagliarsi un’ampia parte di pubblico, imponendosi come terminali qualitativamente buoni e affidabili, che operano utilizzando il sistema operativo Android.

Dovendo, però, scegliere il miglior smartphone LG, la scelta non può che cadere sul G2, nominato recentemente miglior smartphone Android in assoluto per la sua categoria.

Si tratta di un terminale avanzato al punto di vista tecnologico, che può contare su un display particolarmente ampio da 5.2 pollici con una risoluzione eccellente che tocca i 1920×1080: uno schermo molto ampio che non ha nulla da invidiare agli smartphone più blasonati e che è stato inserito nel terminale in maniera molto naturale. I bordi sono minimi, larghi giusto lo stretto indispensabile, cosicché, nonostante le dimensioni abbondanti dello schermo, le dimensioni del telefono risultino compatte.

La qualità del display è eccellente grazie alla tecnologia LCD True HD-IPS Full HD con trattamento RGB-stripped che, nonostante sulla carta lavori su una risoluzione inferiore a quella di terminali ben più noti, nella realtà dei fatti risulta essere molto più luminoso, con colori più brillanti e maggiore definizione del contrasto. Un piccolo gioiello di tecnologia che non ci si aspetterebbe da un terminale con costi così contenuti, per le caratteristiche dimostra di avere.

eletto miglior smartphone della sua categoriaSul retro del telefono si trova una fotocamera da 13 megapixel che regala foto nitide, brillanti e sicuramente non fa rimpiangere le care amate vecchie macchine fotografiche compatte. Sul retro, accanto alla fotocamera, è presente una chicca introvabile in altri terminali e ben nota agli appassionati di fotografia digitale classica: lo stabilizzatore ottico, molto utile specialmente quando si scattano fotografie con scarsa luminosità; a completare le dotazioni fotografiche c’è anche un flash piuttosto potente e rapido, che svolge alla perfezione il suo lavoro.

L’esperienza social, grazie a questa fotocamera e al software installato, è espressa al massimo in questo terminale, perfetto per i giovani che amano condividere ogni attimo della loro vita con amici e conoscenti tramite la loro rete social.

Il sistema operativo Android, comunque, è stato piuttosto modificato da LG, che ha calcato la mano sulla grafica personalizzando non poco l’originale ma, tutto sommato, si può dire che LG G2 abbia fatto centro anche con questa scelta, perché lo smartphone si dimostra fluido e veloce nel caricare applicazione e nel navigare sul web, utilizzando Chrome come browser.

La fluidità del sistema operativo dello smartphone LG G2 è anche da attribuirsi a un ottimo processore, molto potente, che lavora in simbiosi con una scheda grafica accelerata e dalle grandi prestazioni, che rende piacevole l’esperienza di gioco di applicazioni in 3D piuttosto complesse.

Dando uno sguardo a queste caratteristiche peculiari, si capisce perché questo sia stato eletto come miglior smartphone Android: coniuga alla perfezione la qualità con il prezzo che, visti i risultati, è decisamente buono.

Un telefono capace di dare del filo da torcere agli avversari ben più discussi e diffusi, che comunque una volta preso in mano non li fa rimpiangere. Ovviamente, LG ha cercato di risparmiare su qualche dettaglio che, comunque, risulta essere ininfluente per il giudizio generale del miglior smartphone LG di sempre, capolavoro dell’ingegneria coreana.