Come scegliere un lettore RFID: i consigli di Partner Data

Cos’è la tecnologia RFID

Quando si parla di tecnologia RFID (Radio-Frequency IDentification) si parla di una tecnologia che permette l’identificazione tramite radio-frequenza. Per quanto la progettazione e i primi utilizzi della RFID siano stati ad uso esclusivamente militare, oggi la radio-frequenza si utilizza in moltissimi settori civili per identificare e memorizzare informazioni relative ad animali, persone o oggetti. Ad esempio, un uso comune della tecnologia RFID è quella che permette l’identificazione presso gli accessi delle zone di lavoro, di centri sportivi, di alberghi e molto altro.

I due componenti principali dell’RFID sono il “tag” (ossia delle etichette elettroniche) e i “reader” (ossia degli strumenti, fissi o meno, che sono in grado di leggere le informazioni riportate dai tag). La comunicazione tra tag e reader avviene tramite radio-frequenza, da cui il nome della tecnologia. Bisogna sottolineare che, nonostante il lettore RFID abbia tale nome, in realtà la sua funzione non è solo quella di leggere le informazioni ma può anche aggiornare i dati presenti e scriverne di nuovi.

Per quanto la RFID possa ricordare quella del codice a barre, è importante comprendere che le due tecnologie sono differenti e, in particolare, la RFID presenta una serie di vantaggi, tra cui quello di non aver bisogno di essere posto a contatto né in zone visibili per poter essere letto correttamente. Inoltre, fattore fondamentale per determinati utilizzi, le informazioni che vengono comunicate tra lettore e oggetto possono essere anche cifrate, per una completa sicurezza delle informazioni.

Proprio per questo motivo, Partner Data, leader in Italia nel campo della sicurezza informatica e della lotta contro la pirateria, distribuisce e suggerisce ai propri clienti una serie di lettori RFID moderni ed affidabili, in grado di soddisfare le diverse esigenze di quanti siano alla ricerca di tag e reader per il controllo presenze, la tracciabilità di merci, la verifica accessi e molto altro.

 

RFID tag e lettori RFID: i consigli di Partner Data

A seconda delle necessità e del tipo di utilizzo che si debba fare, Partner Data suggerisce ai propri clienti una serie di interessanti proposte di lettori RFID e di tag, di forme e dimensioni differenti. Tra i tag, ad esempio, è possibile scegliere tra le card, tra le diverse tipologie di etichette e dischi, oppure, per i tag personali, tra le forme a portachiavi o altri gadget o i comodissimi bracciali. Questi ultimi, molto richiesti per il controllo degli accessi in aree come biblioteche, palestre, hotel o altro, possono essere richiesti anche in versione sterile per gli ospedali e in misure e colori differenti a seconda di chi li deve utilizzare.

Naturalmente, la scelta dei tag va effettuata anche in base alle caratteristiche del lettore. Partner Data distribuisce una serie di lettori e lettori/scrittori, con caratteristiche differenti, per poter andare incontro alle diverse esigenze della propria clientela.

lettore rfid partner data

Il modello lettore/scrittore ACS122U, ad esempio, è di dimensioni molto contenute e permette una distanza di lettura fino a 5 cm. Grazie alla presenza dell’antenna, la comunicazione tra lettore e tag è resa più semplice e veloce. Un led di segnalazione permette di controllare lo stato del lettore, sia esso in pausa o in comunicazione. Può leggere tutti i tag Mifare, diversi tag NFC e tutti i tag caratterizzati da standard ISO 14443 A/B.

Più grande nelle dimensioni, il lettore RFID TK-D8 supporta invece tutti i tag tipo EM-ID card e gli ISO 11784/11785. Presenta una frequenza di 125 kHz ed assicura una perfetta comunicazione con i tag fino a 5 cm di distanza. Per quanti cerchino un lettore/scrittore che supporti vari tipi di carte e tag, Partner Data suggerisce il lettore/scrittore MX5T, in grado di comunicare con carte a 125 e 13.56 KHz EM, con Mifare ed ICode. La sua versatilità viene confermata dalla possibilità di supportare un gran numero di tag, come quelli con standard ISO15693, ISO14443A, ISO14443B, AT, EM, TK. Inoltre, può essere utilizzato con le diverse versioni di Windows, permettendo quindi un semplice utilizzo, controllo ed elaborazione delle informazioni comunicate.

Infine, il lettore/scrittore MX5 Combo è un vero e proprio multifunzione, che può leggere e riconoscere tag RFID, carte a banda magnetica e a contatto. Prevede diversi modelli con caratteristiche e standard differenti.

Per saperne di più, visita il sito di Partner Data.